Senza categoria

Maxi piantagione di marijuana scoperta nel vibonese: 7 arresti. Avrebbe fruttato 20 milioni

Beccati dai finanzieri della compagnia di Vibo mentre coltivavano piante di marijuana “skunk”. Sette persone sono state arrestate nel corso del blitz delle fiamme gialle che ha consentito di individuare una maxi piantagione a Pizzo Calabro. Scoperte 89.624 piante gran parte delle quali già pronte per l’essiccazione. La coltivazione era in 20 serre sistemate su un terreno di oltre un ettaro. Trovata anche un’area già predisposta per ulteriori 3.200 piante. Una casa colonica disabitata era adibita a stoccaggio ed essiccazione della marijuana. Immessa sul mercato illegale, la sostanza avrebbe fruttato 20 milioni di euro

Advertisements
Annunci