Senza categoria

Il Pd reggino all’attacco: sanità dolente.

Il gruppo del Pd del comune di Reggio Calabria “chiama” il neo ministro della Salute, Giulia Grillo. Venga a vedere come stanno le cose nella città metropolitana. “Si continua a progettare nuove ospedali, lasciando nell’incuria e nell’abbandono le strutture poliambulatoriali. Limitando l’assistenza domiciliare a favore delle persone affette da malattie inguaribili e bisognose di cure specialistiche”. La nota dei consiglieri prosegue evidenziando che “a partire dal nostro partito che governa la regione, non può sentirsi esonerato da responsabilità. Il palese contrasto tra il commissario Scura ed il governatore Oliverio ha prodotto solo ritardi nell’attuazione degli Atti aziendali, rendendo pletorici i pronti soccorso ospedalieri e disperso le poche risorse professionali ancora disponibili”.

Advertisements
Annunci