sanità

La Cisl Medici a colloquio con Scura

La Cisl Medici provinciale durante l’incontro svoltosi il 27/11/18 con Massimo Scura, soggetto attuatore dell’ASP di Rc, ha sollevato molti punti all’ordine del giorno come il piano di formazione e l’esigenza che lo stesso venga al più preso attuato, poiché proprio la formazione rappresenta un elemento indispensabile di qualità in un’ organizzazione sanitaria ed inoltre, la necessità di un rimpiazzo in tempo reale delle figure carenti in molti ambiti, soprattutto nelle zone critiche dell’emergenza come ginecologia, pediatria, pronto soccorso, ortopedia, ed infine l’ esigenza di un riordino dell’organizzazione con l’impellenza di rivedere i curricula unico momento veramente discriminante di un sistema di qualità.

La Cisl medici, pur tuttavia, riconosce lo sforzo compiuto in azienda negli ultimi mesi, relativamente anche al piano triennale delle assunzioni ed al riordino che i vertici dell’ azienda stanno attuando per le carenze di organico sopperendo a situazioni ataviche che creano burn out.

La Cisl Medici ha sollecitato inoltre la nomina dei distretti e dei dipartimenti in tempi brevi per consentire all’azienda di proseguire presto il suo corso in maniera efficiente ed efficace.

Il Segretario Generale Provinciale

Pasquale Romeo

Categorie:sanità

Con tag:,,