sanità

Inchiesta appalti Asp Cosenza: precisazioni della Coopservice Gestioni

Comunicato Stampa

In riferimento alle notizie sull’inchiesta della Procura di Cosenza sui contratti di appalto all’ospedale Annunziata, il Presidente del Cda Lorenzo Delfino, del Consorzio Gruppo Coopervice Gestioni, si dichiara completamente estraneo ai fatti riportati dall’articolista in data 31 gennaio 2019 sul quotidiano “quicosenza.it, riferite erroneamente al nostro consorzio.

Precisando, inoltre, che lo stesso consorzio non è mai stato aggiudicatario dell’appalto del servizio di pulizie presso l’ospedale Annunziata di Cosenza, di conseguenza nessun dirigente o dipendente del gruppo Coopservice Gestioni è stato raggiunto da avviso di garanzia.

E’ evidente che ci sia stato un errore da un’omonimia, infatti, l’indagine della procura di Cosenza si riferisce alla Coopservice con sede a Reggio Emilia il cui rappresentante legale è il sig. Roberto Olivi.

In relazione alle vicende, riportate dall’articolo, della procura di Locri e della Prefettura di Reggio Calabria, sono notizie vecchie e fantasiose oggetto di querela per diffamazione, si precisa infatti che per l’indagine in questione il presidente Lorenzo Delfino ha avuto modo di chiarire la propria posizione già nel 2016 ed il Gup del tribunale di Locri ha rigettato l’accusa di peculato contestata dalla Procura. Pertanto, allo stato attuale nessuno dei dirigente del Gruppo Coopservice è indagato.

Per quanto riguarda invece la notizia di una ipotetica interdittiva antimafia da parte della Prefettura di Reggio Calabria, si fa presente, che il Consorzio Gruppo Coopservice Gestioni non ha mai cambiato nome, non è in corso nessuna interdittiva antimafia, al contrario, è inserito nella White List della Prefettura di Reggio Calabria.

Il presidente Lorenzo Delfino del Gruppo Coopservice Gestioni, infine, “diffida dall’accostare il proprio nome a vicende cui è estraneo e si riserva la possibilità di intraprendere ogni ulteriore azione a tutela del Consorzio e delle cooperative consorziate.