Politica

Sondaggi, il disgelo con l’UE aumenta i consensi del Governo

Sondaggi, il disgelo con l’UE aumenta i consensi del Governo

Secondo l’ultimo sondaggio di Swg-La7 per il 2018, la Lega vola al 33 per cento e stacca tutti. Il M5s insegue al 26,5. Male il Pd. Ma un altro dato sta facendo riflettere Salvini e Di Maio: secondo due recenti sondaggi, in realtà gli indecisi sfiorano addirittura il 40 per cento

Gl ultimi sondaggi sembrano confermare che c’è un partito solo oltre il 30 per cento dei consensi potenziali nell’Italia di fine 2018. Diventa sempre più ampio il margine tra le due forze di governo, secondo il sondaggio Swg per il Tg di La7. Gli elettori si sentirebbero rassicurati dalla trattativa che sembra (l’accordo formalmente ancora non c’è) in dirittura di arrivo con la Commissione europea sulla manovra, perché né il Carroccio né il M5s perdono terreno. Anzi, il Carroccio ha staccato notevolmente il M5s.

Ultimi sondaggi politici: Lega al 33, M5s al 26,5 per cento

La Lega guadagna un punto pieno e tocca il 33 per cento (ai massimi storici) il Movimento 5 stelle lo 0,3, ed è al 26,5 per cento. In calo il Pd (ora persino sotto il 17 per cento) e Forza Italia, all’8 per cento (il “simbolico” 10 per cento sembra ora un miraggio per il partito di Berlusconi secondo tutte le rilevazioni degli ultimi mesi).

Quindi i partiti della maggioranza di governo, a livello di consenso, sembrano trarre vantaggio dal calo della tensione con Bruxelles, in attesa di chiarezza su punti chiave come pensioni con quota 100 e reddito di cittadinanza. I due partiti, insieme, sono al 59,5, a un passo dal 60 per cento. Male il Partito democratico, che chiude l’anno con un risultato molto negativo: la confusione in casa “dem” in vista di primarie e congresso, con tanto di ritiro della candidatura di Minniti, sembra non piacere agli elettori.

Categorie:Politica

Con tag:,,