Politica

Sanità in Calabria, Tassone (CDU): “Oliverio contro la gestione commissariale? È provocatorio”

“I commenti del presidente della Giunta regionale della Calabria sulla nomina del nuovo commissario della sanità sono scandalosi. Esprimersi contro la gestione commissariale della sanità, e’ provocatorio”.

Lo afferma, in una dichiarazione, il segretario nazionale del Nuovo Cdu, Mario Tassone. “E’ stato proprio Oliverio – prosegue Tassone – a legittimare la gestione straordinaria quando fece i pellegrinaggi al Nazzareno, sede del suo partito, per implorare la nomina a commissario. Quello era il momento di superare la fase dell’emergenza evitando confusioni e disservizi in un settore fondamentale per la vita dei cittadini”.