Politica

Il nuovo corso di Salvini in Calabria: Klaus Davi vs Lega

SAN LUCA (REGGIO CALABRIA), 8 gen – Il nuovo corso di Salvini in Calabria comincia proprio qui, a San Luca. Fino ad oggi il vicepremier del governo e massimo esponente leghista Matteo Salvini non è entrato volutamente nelle dinamiche calabresi per evitare imbarazzi. Infatti si sa che a rimestare il torbido non ci si ricava nulla di buono.

Dopo le notizie “scavate” dalla trasmissione “Report” in tutto il Sud, la linea politica all’interno della Lega è totalmente cambiata. I passaggi per non destare clamore saranno “soft” e quasi in sordina.

Sembrerebbe che dopo l’11 gennaio in Calabria siano programmate visite ufficiali disposte dagli stati maggiori romani e veneti. Si comincia dalla Provincia più “difficile” da gestire, quella di Reggio Calabria.

Il supervisore o responsabile organizzativo federale giorno 11 e 12 gennaio farà “visite ispettive” incontrando i leghisti reggini per fare il punto della situazione. Che non sia proprio questo responsabile organizzativo federale il nuovo commissario? Anche se non lo fosse, qualcosa è cambiato, si percepisce nell’aria…

Il nuovo corso di Salvini in Calabria è dettato dall’intenzione di correre con una propria lista nel paese più “attenzionato” d’Italia: San Luca. Questo piccolissimo e arroccato paesino “interessa” anche al famoso massmediologo Klaus Davi che da un po’ di tempo sta facendo, in TV e sui social, una campagna anti ‘Ndrangheta. Klaus ha espresso la volontà di candidarsi a Sindaco alle prossime elezioni comunali a San Luca

Ma chi sarebbe l’uomo leghista su cui puntare per la competizione elettorale di San Luca? Salvini vuole andare sul sicuro. Dopo aver deciso con tutto il Governo di mandare un generale dei Carabinieri a “gestire” la Sanità in Calabria, ora manda un altro militare a rappresentare la legalità a San Luca e lo fa scegliendo proprio tra gli uomini calabresi, fidatissimi ed onesti.

Sembrerebbe si tratti di un militare che mantiene la legalità nel mar mediterraneo. Di più non possiamo dirvi ma quella di San Luca sarà una bella competizione elettorale: Klaus Davi vs Lega.