Natura & animali

Quattro cuccioli abbandonati tratti in salvo dai Carabinieri in Calabria

SPILINGA (VIBO VALENTIA), 30 MARZO – Durante lo svolgimento del normale servizio d’istituto mirato al controllo del territorio svolto in località “Calati“ del comune di Spilinga, nel percorrere la strada provinciale 24 Vibo Valentia – Joppolo, nel pieno centro di una curva, i militari rinvenivano quattro cuccioli di razza meticcia, di colore marroncino, privi di microchip, dell’età apparente di circa due mesi.

Gli animali, palesemente abbandonati, in discreto stato di salute, si avvicendavano, impauriti, tra la strada ed i rovi, alla ricerca di alimenti, rappresentando, pertanto, un pericolo per se stessi e per la circolazione veicolare. Immediato l’intervento dei militari che prelevavano i cuccioli deponendoli in una scatola di cartone e li affidavano al Sindaco del Comune interessato, che ne disponeva il ricovero presso il canile convenzionato con l’Ente, per le cure del caso. Avviate le indagini volte a risalire agli autori dell’abbandono.