Musica, spettacoli, eventi

Giornata della Donna a Cosenza: s’illumina di rosa il MaB

Nella Giornata dedicata alla Donna Cosenza illumina simbolicamente di rosa il MaB. L’assessore alle pari opportunità Matilde Spadafora Lanzino, premiata a Roggiano dal CIF, partecipa a diverse iniziative sulle politiche di genere

E’ nel cuore del Museo all’aperto Bilotti che si accenderà simbolicamente il colore rosa per illuminare i Paracarri di Consagra nella Giornata Internazionale della Donna. L’8 marzo cosentino, come in tutto il mondo, vedrà eventi, manifestazioni, occasioni di riflessione sulle politiche di genere.


L’Amministrazione comunale porterà il suo contributo, grazie all’assessore Matilde Spadafora Lanzino, ad alcune iniziative che si realizzeranno sia nel giorno dedicato che in quelli a seguire. La delegata del Sindaco alle pari opportunità parteciperà l’8 marzo all’evento promosso da ConfCommercio su “Uso e abuso dell’immagine femminile”, che si terrà nella Sala delle Donne, all’interno del Chiostro di San Domenico, alle ore 10.30. Nella stessa giornata, alle ore 11.30, da piazza dei Bruzi, dove ci sarà anche l’assessore Loredana Pastore, partirà il progetto “Il NO alla violenza sulle donne viaggia con Noi”, frutto della collaborazione tra Comune-Amaco-ADT e Donne2019.


Domenica 10 marzo, l’assessore Spadafora Lanzino parteciperà, sempre nelle sale di San Domenico, ad una iniziativa del Lions club Cosenza Host che racconta di “Storie di donne tra sfide e opportunità” (ore 10). Lunedì 11 marzo, porterà infine il suo saluto all’iniziativa che la Filcams-CGIL ha organizzato per le scuole al cinema teatro “A. Tieri” (ore 11.30) dove andrà in scena il monologo “Dita di Dama”, scritto e interpretato da Laura Pozone.
A Matilde Spadafora Lanzino il Centro Italiano Femminile, sezione di Roggiano Gravina, conferirà sabato 9 marzo il “Premio Donna 2019”. La cerimonia si terrà nella biblioteca “A. Bruno”, alle ore 17.00.