Cronaca

Vibo Valentia: ragazzo si presenta in ospedale con ferita da arma da fuoco

Vibo Valentia – Proseguono le indagini dei carabinieri sul caso di un ragazzo di 23 anni, ferito da un colpo di arma da fuoco in campagna a San Gregorio d’Ippona (Vibo Valentia). Il giovane si è presentato nella tarda serata di lunedì scorso all’ospedale di Vibo Valentia con una ferita d’arma da fuoco all’altezza della spalla destra, vicino al collo. Il ragazzo è stato fortunato poiché il proiettile, che gli ha trapassato la spalla, non ha colpito l’osso. La ferita, compatibile con un colpo di pistola, sarebbe stata ben più grave se il colpo avesse preso il ragazzo qualche centimetro più vicino agli organi vitali. Al momento il ferimento resta un giallo. Il 23enne, incensurato, ha raccontato ai carabinieri dell’aliquota radiomobile e della stazione di San Gregorio, intervenuti in ospedale, di essersi fermato con la sua lungo la strada che da Vibo porta a San Gregorio, per fare i bisogni e di aver sentito, nel silenzio, qualche colpo di arma da fuoco e poi del forte calore alla spalla. Sull’episodio indagano i militari del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Vibo Valentia e della stazione di San Gregorio d’Ippona.

Advertisements
Annunci