Cronaca

Pregiudicati cacciavano legittimi proprietari dalle case per occuparle, arresti nel Cosentino

CORIGLIANO ROSSANO (COSENZA), 18 MARZO – Cacciavano di casa con la forza e minacce i legittimi proprietari per metterci dentro familiari di pregiudicati. I carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro stanno eseguendo, in queste ore, tre ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di tre uomini, emesse dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro.

Le indagini hanno permesso di ricostruire vessazioni e soprusi nei confronti di alcuni cittadini del quartiere popolare di via Tocci, nella zona di Corigliano Scalo. Sul posto, oltre ai militari della locale Compagnia, c’è anche la Squadra cinofili di Vibo Valentia.