Cronaca

I precari calabresi occupano l’autostrada. Investito un lavoratore

RENDE (COSENZA) – Attimi di panico sull’autostrada nel territorio di Rende in provincia di Cosenza.

I precari calabresi hanno sfondato il blocco delle forze dell’ordine, all’altezza dello svincolo di Cosenza Nord, riuscendo a salire ed occupare la corsia sud dell’A2 del mediterraneo.

Nella concitazione, una BMW serie 7 di colore scuro, ha investito un lavoratore.

Altre persone sono state “strattonate” dalla BMW ma per fortuna hanno riportato solo qualche leggera contusione.

L’autovettura non si è fermata a prestare soccorso e per il “pilota” si è aggravata la posizione.

Ancora non si conoscono le condizioni di salute del precario investito.

Il traffico risulta completamente bloccato in entrambe le direzioni.