Cronaca

Estradizione lampo per Cesare Battisti: catturato in Bolivia, ora in volo verso l’Italia

Il premier Conte: “E’ fatta, l’aereo è partito da Santa Cruz de La Sierra”. Il terrorista arriverà alle 12.30 a Roma Ciampino. Salvini: “Io sarò lì”

Cesare Battisti è in volo verso l’Italia: il terrorista è stato consegnato alle autorità italiane dopo essere stato arrestato in Bolivia, mentre camminava per una strada di Santa Cruz de La Sierra.

E’ atteso per le 12.30 a Roma Ciampino. Il premier Conte, che aveva annunciato un’estradizione lampo, dice: “E’ fatta. E’ partito con un aereo del governo”. Il ministro Bonafede assicura: “Sconterà l’ergastolo”. Il vicepremier Salvini: “Orgoglioso”.