Cronaca

Calabria. Associazione a delinquere e riciclaggio. In corso arresti e perquisizioni

Personale della Sezione di Polizia Stradale di Vibo Valentia, unitamente ad operatori del Compartimento Polizia Stradale di Catanzaro, di Milano, della Sezione Polizia Stradale di Brescia e delle Sottosezioni autostradali di Lamezia Terme (CZ) e Palmi (RC), stanno dando in queste ore esecuzione a nove provvedimenti restrittivi della libertà personale per altrettanti soggetti ritenuti responsabili di associazione a delinquere volta alla commissione di furti di mezzi d’opera di ingente valore per il successivo riciclaggio.

Le ordinanze sono state emesse dalla Procura della Repubblica di Palmi (Reggio Calabria) ed hanno avuto come destinatari persone domiciliate nel vibonese, nella Piana di Gioia Tauro, nel bresciano e nel milanese. In corso perquisizioni.

Tutti i particolari saranno illustrati in apposita conferenza stampa che si terrà nella Sezione di Polizia Stradale di Vibo Valentia, alle ore 11.30 odierne.

I NOMI

Questi i nomi delle persone coinvolte e le misure cautelari applicate

1 Salvatore Schiavone (Laureana di Borrello) arresto in carcere

2 Pasquale Napoli (Melicucco) arresto in carcere

3 Rocco Pesce (Rosarno) arresto in carcere

4 Antonio Panzitta (Rombiolo) arresto in Domiciliari

5 Gaetano Rao (Rosarno) arresto in Domiciliari

6 Vittorio Schiavone (Nuvolera – Brescia) arresto in Domiciliari

7 Rocco Minzoturo (Cinesello Balsamo – Milano) arresto in Domiciliari

8 Antonio Zangari (Polistena) Obbligo di dimora con divieto di allontanarsi nelle ore notturne

9 Angelo Navarra (Rombiolo) Obbligo di dimora con divieto di allontanarsi nelle ore notturne