Attualità

Stipendi, ai calabresi le retribuzioni più basse

Stipendi, ai calabresi le retribuzioni più basse: Basilicata e Calabria sotto i 25mila euro

La Calabria si conferma una delle regioni dove si guadagna meno. E’ l’osservatorio JobPricing a scattare una fotografia sulle buste paga degli italiani, aggiornata a giugno 2018. I calabresi percepiscono stipendi tra i più bassi d’Italia.

In media la retribuzione annua lorda (Ral) regionale è di 24.906 euro. Nella sostanza Basilicata e Calabria sono le uniche regioni sprofondate perfino al di sotto del tetto 25mila.

Quando al Sud invece si sfiorano in media i 26mila euro e in Italia i 29mila. La forbice con il Nord, se proprio ci vogliamo far male, è espressa in questi termini: incassiamo quasi 6mila euro in meno rispetto ai salari a disposizione di chi lavora al Nord.

Sette mila euro rispetto alla Lombardia, regina incontrastata. Se in Italia si guadagna 100, in Calabria si guadagna quasi 84 euro, qualcosa in meno rispetto al 2017. A Milano 108 euro.

Categorie:Attualità

Con tag:,,