Attualità

Natale a Reggio Calabria. Il plauso di Fismo e Confesercenti all’Amministrazione

Vogliamo fare un plauso all’Amministrazione Comunale che quest’anno consegna alla città, per il Natale, un Corso Garibaldi addobbato in maniera veramente incantevole: luci, installazioni, i mercatini ed anche innumerevoli eventi, renderanno (traffico della tangenziale permettendo) più piacevoli le feste natalizie dei reggini e, speriamo, stimoleranno anche i consumi dando una boccata di ossigeno al commercio cittadino.

Dobbiamo però, nostro malgrado, rilevare una grave mancanza rispetto a tutte le meritorie iniziative realizzate: il totale abbandono delle altre vie del Centro Storico, da sempre, anch’esse, cuore pulsante commerciale di Reggio.

Il paradosso è che la bellezza degli allestimenti del Corso Garibaldi mette ancor più in rilievo la triste situazione delle vie limitrofe senza un’illuminazione o un segno tangibile dell’arrivo delle festività.

È di tutta evidenza che questo stato di cose danneggia fortemente le attività non presenti nella principale arteria cittadina creando, di fatto, una netta divisione tra imprese del Centro Storico di serie A e di serie B.

Intendiamoci, nessuno si sogna di criticare la maggior attenzione che, da sempre, viene data al Corso Garibaldi; è normale essendo la più importante via commerciale. Questo, però, non può giustificare il totale abbandono delle altre zone del centro, tutte con un’alta concentrazione di attività e negozi.

D’altra parte, sarebbe bastato coinvolgere le associazioni datoriali per valutare insieme, tenendo in considerazione le esigenze di budget e quelle legittime dei commercianti, le migliori soluzioni atte a creare la giusta atmosfera natalizia in tutto il centro storico e nelle più importanti vie periferiche della città.

Purtroppo è ormai troppo tardi per porre rimedio a questa penalizzante situazione che aggiunge difficoltà a difficoltà a tanti esercenti reggini. Ci auguriamo, però, che questa nostra critica possa servire da stimolo e da memento per evitare di ripetere gli stessi errori in altre future occasioni in cui, auspichiamo, si organizzeranno ulteriori eventi come questo.

Claudio Aloisio  Presidente Confesercenti Reggio Calabria

Ciccy Cannizzaro

Presidente FISMO Confesercenti Reggio Calabria