Attualità

Guasto in fabbrica, fiume di cioccolata finisce in strada

L’episodio è accaduto a Werl, in Germania, dove lo scorso lunedì, 10 dicembre, una tonnellata di cioccolata al latte ha invaso la cittadina a pochi chilometri da Dortmund. Necessario l’intervento di 25 pompieri per ripulire la “West Street”

Una sorta di miracolo natalizio: il sogno di molti golosi si è quasi realizzato a Werl, in Germania, dove – a causa di un guasto in una cisterna – una fabbrica ha perso una tonnellata di cioccolata al latte che è finita per strada. L’episodio è accaduto lo scorso lunedì, 10 dicembre, nella cittadina tedesca non lontano da Dortmund e ha creato non pochi disagi.

Pompieri al lavoro

Secondo quanto riportato dalla Cnn, ci sono voluti 25 pompieri per ripulire il tutto. Un lavoro piuttosto complicato e reso ancora più difficile dal fatto che la cioccolata si è subito solidificata nella “West Street” di Werl per via delle temperature piuttosto basse. Per questo motivo è stato necessario utilizzare acqua calda e fiamme ossidriche per sciogliere tutto. Un’operazione che ha però reso la strada particolarmente scivolosa, anche se i vigili del fuoco hanno immediatamente avvertito i cittadini di questo pericolo.

“Poteva essere un disastro per l’azienda”

A commentare l’accaduto è stato Markus Luckey, il proprietario della DreiMeister, l’azienda che ha subito il guasto: “Siamo in un periodo particolare, se fosse successo in una data più vicina al Natale sarebbe stato un vero disastro”. Tuttavia, pare che la fabbrica, che ha ripreso regolarmente il lavoro oggi, non risentirà economicamente della perdita di tanta cioccolata.