Attualità

Gelato Festival World Masters: grande successo per i maestri gelatai calabresi

Si è recentemente conclusa la prima semifinale italiana di Gelato Festival World Masters.

La manifestazione bolognese, che ha preso il via dieci anni fa, è riuscita ad allargare i propri confini espandendosi prima nel resto d’Italia, poi in Europa e in fine nel mondo.

Dopo un anno di selezione tra i 700 gelatieri che hanno partecipato alla gara, in finale ne sono arrivati solo 89; una scrematura importante che ha visto la Calabria in prima posizione. Al principale torneo internazionale di categoria, che avrà come partner Carpigiani Gelato University e Sigep – Italian exhibition group, parteciperanno ben 14 gelatieri calabresi top, seguiti da 12 del Lazio, dieci del Piemonte, nove della toscana e altrettanti siciliani.

Teatro di quella che sicuramente sarà un’avvincente sfida di gelateria, è il campus della Carpigiani Gelato University di Anzola dell’Emilia, la più importante scuola internazionale di gelateria scelta da 7.000 studenti.

Degli 89 finalisti, sono solo otto coloro i quali avranno accesso alla Finale italiana di Gelato Festival World Masters del 2021. Anche lì la Calabria ha ottenuto un risultato eccellente, potendo contare sulla bontà dei gelati di un cosentino e di un reggino: La Mandorla di San Lucido e la gelateria Boccaccio di Villa San Giovanni.