Attualità

Fiera di San Giuseppe: Occhiuto: “sempre più popolare, un successo”

 

La fiera di San Giuseppe sempre più fiera popolare dentro la città. Occhiuto: “L’edizione 2019 ennesimo successo di partecipazione”

 

“Una manifestazione identitaria che siamo riusciti ad ampliare e attualizzare in base alle nuove normative sulla sicurezza, mantenendo forte il senso dell’attrazione dato principalmente dalle varie mercanzie, perché la fiera ultracentenaria di San Giuseppe a Cosenza conserva sempre il suo fascino antico. Un appuntamento imperdibile di aggregazione sociale e di condivisione”.

Il sindaco Mario Occhiuto, a chiusura dell’edizione 2019 che ha visto la tradizionale manifestazione bruzia svilupparsi su una sola corsia di viale Mancini (l’altra, com’è noto, è interessata dal cantiere della Metrotranvia) ed estendersi verso nord quasi fino al Campagnano, non può che esprimere grande soddisfazione sull’ottima riuscita dell’evento.

“Migliaia e migliaia di visitatori – dice Occhiuto – hanno letteralmente invaso il percorso delle classiche bancarelle nei cinque giorni della fiera. È stata registrata una partecipazione incredibile, con un flusso imponente di presenze che ha avuto ricadute economiche non solo tra gli espositori ma sul commercio dell’intero territorio urbano.

Ringrazio tutti coloro che hanno offerto accoglienza a ogni livello, promuovendo all’esterno l’immagine di una città ancora più bella e vivibile, che in queste circostanze dimostra una ulteriore crescita. Sento di ringraziare l’associazione dei commercianti e ogni singolo ambulante che ci ha dato fiducia e che anno dopo anno tiene a non mancare.

Un sincero grazie va all’assessore alle Attività economiche e produttive, la bravissima Loredana Pastore, alla dirigente al ramo Angela Carbone, ai funzionari comunali, alla Protezione civile, agli agenti della Polizia municipale e al loro comandante Giovanni de Rose in questo caso anche nelle vesti di responsabile della sicurezza dell’evento.

Un contributo fondamentale, come sempre, ci è stato dato da Fiera in mensa, dalla Croce rossa, dall’Ensi. Ringrazio inoltre il prefetto e il questore per il supporto, insieme al corpo dei vigili del fuoco e a tutte le forze dell’ordine.

Questa mattina, nonostante il passaggio di migliaia di visitatori e della quantità di rifiuti prodotti, la città è stata ripulita in maniera eccellente in tempi record.

Grazie, quindi, all’assessore Carmine Vizza per la puntuale coordinazione, e grazie ai lavoratori e ai mezzi di Ecologia Oggi, nonché ai dipendenti delle Cooperative. Un grazie, ancora, va all’Amaco che ha garantito il trasporto pubblico urbano adeguando il servizio con percorsi ad hoc.

Cosenza ha vissuto la sua bellissima fiera popolare – conclude il sindaco – in piena sicurezza e atmosfera di festa. Ora guardiamo già alla prossima edizione con l’idea di incentivare il percorso longitudinale che è sempre più dentro la città e che soprattutto ha raccolto larghi apprezzamenti per la fruizione e l’accessibilità”.